logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Città di Thiene

Provincia Vicenza - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Agosto  2021 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
       1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31      

IMU 2020 INFORMAZIONI GENERALI

COMUNE DI THIENE

Ufficio Tributi

 

INFORMAZIONI GENERALI PER IMU ANNO 2020

La nuova legge di Bilancio 2020 n. 160 del 27/12/2019 – art. 1, commi dal 738 al 783, ha abolito l’Imposta Unica Comunale (o IUC) ad eccezione delle disposizioni relative alla tassa rifiuti (TARI) e ha riscritto la nuova IMU 2020 cheassorbe in un’unica imposta la “vecchia” IMU e la TASI.

L'IMU non si applica:

  1. al possessore dell'abitazione principale e delle pertinenze, ad eccezione delle abitazioni classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9;

  2. alle unità immobiliari appartenenti alle cooperative edilizie a proprietà indivisa, adibite ad abitazione principale e relative pertinenze dei soci assegnatari;

  3. ai fabbricati di civile abitazione destinati ad alloggi sociali come definiti dal decreto del Ministro delle Infrastrutture del 22 aprile 2008 adibiti ad abitazione principale;

  4. alla casa familiare assegnata al genitore affidatario dei figli, a seguito di provvedimento del giudice che costituisce altresì, ai soli fini dell'applicazione dell'imposta, il diritto di abitazione in capo al genitore affidatario stesso;

  5. ad un solo immobile posseduto dal personale del comparto sicurezza ( Forze armate e Forze di polizia), non locato, per il quale non sono richieste le condizioni di dimora abituale e residenza anagrafica.

Sono inoltre assimilate alle abitazioni principali, l’unità immobiliare adibita ad abitazione principale posseduta da anziani o disabili che acquisiscono la residenza in istituto di ricovero o sanitario a seguito di ricovero permanente, a condizione che la stessa non risulti locata. In caso di più unità immobiliari, la predetta agevolazione può essere applicata ad una sola unità immobiliare.

 

Trova ancora applicazione:

  • riduzione del 50% dell’IMUper le abitazioni date in comodato d'uso gratuito a figli o genitori che le utilizzano come abitazione principale (ad esclusione di A/1-A/8 e A/9) purché siano presenti le condizioni previste dalla legge art. 1, c.747 L.160/2019;

  • esenzione dal pagamento dell'IMU per i terreni agricoli posseduti e condotti dai coltivatori diretti e dagli imprenditori agricoli professionali di cui all'articolo 1 del decreto legislativo 29 marzo 2004, n. 99, iscritti nella previdenza agricola, indipendentemente dalla loro ubicazione.

ATTENZIONE:per quanto riguarda i proprietari di immobili che risiedono all'estero, (iscritti AIRE), dal 2020 la legge di bilancio n. 160 del 27/12/2019 - art. 1, commi dal 738 al 783, non ha più previsto la possibilità di assimilare un immobile ad abitazione principale come per le passate annualità. Non essendo stata riproposta l'agevolazione, l'IMU dovrà essere interamente versata.

LE DISPOSIZIONI DELLA PRESENTE INFORMATIVA RIGUARDANO ESCLUSIVAMENTE I SOGGETTI PASSIVI IMU.

Il pagamento della rata in acconto per l'anno 2020, è pari alla metà di quanto versato complessivamente sommando IMU e TASI nell'anno 2019. Tuttavia è possibile versare l’acconto sulla base dei mesi di possesso realizzatisi nel primo semestre 2020, considerando l’aliquota IMU dell’anno precedente, come previsto dal comma 762.

In sede di conguaglio il calcolo avverrà applicando le aliquote approvate per il 2020.

Il pagamento della rata di acconto dovrà essere corrisposto entro il 16 giugno 2020 mediante modello F24, comunemente utilizzato per pagare l’imposta sui redditi presso le Banche o Uffici postali.

A causa dell’emergenza Covid-19, l'Amministrazione comunale concede ai contribuenti che si dovessero trovare in difficoltà, di pagare la quota IMU spettante al Comune entro il 31 Luglio 2020, senza applicazione di sanzioni ed interessi.

Questa possibilità non riguarda la quota IMU a favore dello Stato dovuta per i fabbricati di categoria D, che dovrà continuare ad essere versata entro la scadenza fissata dalla legge, salvo differimento del termine stabilito da norma statale che alla data del 30 aprile è il 16/06/2020.

CODICI

 

3912 abitazione principale e relative pertinenze 

3913 fabbricati rurali ad uso strumentale 
3914 terreni
3916 aree fabbricabili
3918 altri fabbricati

3930 immobili produttivi cat. D (quota Comune)

 


scadenza 31/07/2020

 

CODICE

 

3925 immobili produttivi cat. D (quota allo Stato)

scadenza 16/06/2020

 

 

 

VERSAMENTI TARDIVI OLTRE LA SCADENZA

Il versamento dell’IMU relativo alla quota comunale dovrà avvenire tassativamente entro la scadenza del 31 luglio 2020. Superato il suddetto termine, i versamenti devono essere effettuati con l’applicazione di una sanzione (“ravvedimento operoso”) fissata per legge.

DICHIARAZIONE IMU

Per variazioni intervenute nell’anno 2020 dovrà essere presentata dichiarazione IMU entro il 30 giugno 2021 come previsto dall’art 1, comma 769 della L. 160/2019.

Data la sospensione degli appuntamenti in presenza, per informazioni e consulenza la invitiamo a rivolgersi, nel periodo dal 03 giugno al 31 luglio 2020, al Servizio Tributi:

E' possibile usufruire del servizio di consulenza offerta dall'Ufficio Tributi ESCLUSIVAMENTE su appuntamento via mail o telefonico da richiedere con le seguenti modalità:

  • Utilizzando l'apposito servizio on-line accedendo al sito del Comune www.comune.thiene.vi.it ed aprendo la sezione su “Salta la fila - appuntamenti Ufficio Tributi” - tipologia “IMU – TASI verifica posizione” e compilando i campi in modo da rendere possibile il contatto telefonico o via mail.

  • Telefonando al numero 0445/804893 per fissare un appuntamento telefonico nei seguenti orari:

lunedì 9.00 – 12.30 -martedì 9.30 – 12.30 - mercoledì 9.30 – 12.30 e 16.30 – 17.30 - venerdì 9.30 – 12.30

 

Si prega, dato il momento di emergenza, di seguire scrupolosamente quanto sopra indicato.

 

Piazza A. Ferrarin, 1
P. Iva 00170360242
info@comune.thiene.vi.it PEC: thiene.comune@pec.altovicentino.it - Centralino Tel. 0445.804911